“Tutti in ballo” 2019

“Tutti in ballo” torna anche quest’anno. L’iniziativa, come noto, è organizzata da Aseba, l’associazione di volontariato molto presente sul territorio, che promuove una cultura di accoglienza nei confronti delle disabilità e di ogni altro tipo di diversità e si terrà domenica 7 aprile alle ore 14.30 presso il Palazzetto dello sport di Matassino.
Durante la giornata si esibiranno le associazioni sportive dilettantistiche territoriali impegnate in dimostrazioni di Hip hop, danza classica e moderna, latino americano, flamenco, zumba, ballo da sala, ginnastica ritmica e artistica, balli di gruppo e danze caraibiche, danza del ventre.
Nel corso del pomeriggio si esibirà anche la Wheelchair sport Firenze, associazione di volontari toscani che organizza corsi di danza e minibasket in carrozzina e prima scuola di danza sportiva in carrozzina del territorio nazionale. Assieme a loro, si esibirà anche l’Orchestra Schumann Young. A presentare, saranno invece Gianna Boccardi e Maurizio Meoni.
“Tutti in ballo” è organizzato anche grazie al contributo di tante realtà produttive locali ed è patrocinato dai comuni di Figline e Incisa Valdarno, Reggello e Rignano sull’Arno.
Alla manifestazione, quest’anno, è collegata anche una lotteria a premi, che sarà estratta il 9 aprile. I nomi dei vincitori saranno comunicati sui canali social dell’associazione.
L’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto ad Aseba.

Pubblicato da Chiara F.

Ha il cervello multitasking.